venerdì 12 giugno 2009

Stocastico!

Si può rappresentare graficamente il caos?
Daniel Becker ha risposto a questa domanda con il progetto Random-Walk, attraverso il quale cerca di indagare le relazioni tra ordine e caso in alcuni aspetti delle leggi matematiche e fisiche utilizzando la grafica. Applicando quindi in modo rigoroso forme, colori e geometrie (strumenti ordinati e sottoposti a codificate regole di utilizzo) alle leggi matematiche più caotiche: il tempo di dimezzamento, la Legge dei Grandi Numeri, la Legge di Benford, la sequenza dei numeri primi. E facendo interessantissime scoperte in merito.

Emblematica è la visualizzazione dell'evolvere delle cifre decimali del pi greco.
Il pi greco, ricorderete, è una costante matematica importantissima che si configura come numero trascendente (nessuna operazione può darlo per risultato) e irrazionale (non può essere espresso tramite frazione, quindi le sue cifre decimali proseguono senza ripetersi all'infinito). Lo ricordiamo comodamente come 3,14 ma se proseguiamo l'indagine nei decimali l'amico pi assomiglia a questa sequenza: 3,1415926535897932384626433832795 eccetera. All'infinito.


Becker ha assegnato ad ogni cifra tra 0 e 10 una direzione (0-360 gradi). Per ogni cifra, il tratto nero prosegue di una lunghezza prestabilita nella direzione indicata. La fine del tratto corrisponde con l'inizio del tratto nella direzione successiva. Il risultato è un vero e proprio percorso, che si muove lungo il foglio secondo le cifre decimali (infinite) del pi greco. Le aree colorate sottostanti, invece, rappresentano la distribuzione delle cifre decimali in step di 10.000 unità per volta.

Beh: sarò anche un geek, ma io un poster così, in camera, me lo appenderei.

3 commenti:

CyberLuke ha detto...

Uhmmm, hai bisogno di una vacanza.
Come me, del resto.

100% FAKE ha detto...

:)

laChiari ha detto...

Bella la nuova grafica!