mercoledì 25 febbraio 2009

Un veloce Safari


È il terzo browser per diffusione, con l'8% del mercato (anche se ben lontano dal 21% e 67% rispettivamente di Firefox e Internet Explorer) e ieri, giorno del compleanno di Steve Jobs, è uscita una nuova versione con 150 nuove funzionalità: Safari 4, per ora in versione Beta.

Il software, in download gratuito per utenti Mac e Windows, è dichiaratamente "il più veloce e innovativo browser sul mercato", il primo in versione stabile a superare i nuovissimi testi Acid 3; bocciati invece Firefox e Internet Explorer. Il comunicato stampa non fa confronti con il neonato Google Chrome, nonostante una diffusione di poco più dell'1% nel mercato (quarto posto).

Safari 4 dichiara una velocità di trenta volte superiore sul browser di casa Microsoft, e di ben tre volte rispetto a Firefox 3; è compatibile con le nuovissime tecnologie Html 5 e CSS 3; e grazie al nuovo motore Nitro Javascript carica molto più rapidamente le applet Java in giro per la rete.

Tra le principali novità grafiche:
- indovinatissimo (anche se c'è da abituarsi) il browsing dei preferiti ispirato al Cover Flow di iTunes e del nuovo Finder di Leopard;
- interessante la pagina Top Sites con i siti più visitati visibili in anteprima a mo' di galleria 3D, raggiungibile velocemente da un apposito pulsante nella barra dei preferiti;
- i tab dei siti si spostano sopra la barra anzichè sotto, ma selezionarli è diventato più difficile: bisogna essere precisissimi e cliccare esattamente sul nome del tab o sull'area di spostamento in alto a destra; e il rischio di minimizzare l'intera finestra è altissimo;
- sparisce, chissà perchè, la comodissima barra blu sotto il dominio selezionato che evidenziava l'avanzamento nell'apertura della pagina: ma confido nella release definitiva.

7 commenti:

Gianluca ha detto...

DebugSafari4TabBarIsOnTop

This moves the tab bar back where you expect it to be:

$ defaults write com.apple.Safari DebugSafari4TabBarIsOnTop -bool NO
DebugSafari4IncludeToolbarRedesign and DebugSafari4LoadProgressStyle

When both set to NO it restores the blue loading bar behind the URL. Also puts a page loading spinner in the tab itself, which looks odd with the new tabs.

$ defaults write com.apple.Safari DebugSafari4IncludeToolbarRedesign -bool NO
$ defaults write com.apple.Safari DebugSafari4LoadProgressStyle -bool NO

100% FAKE ha detto...

grande!

CyberLuke ha detto...

Ma è compatibile col caro vecchio Tiger? :)
E il (caro, vecchio) Safari 3 che fine fa? Viene sovrascritto?...
Anche qui, sono restio a separarmi da qualcosa che finora mi ha servito piuttosto bene... ;)

100% FAKE ha detto...

Sì, Safari 4 è compatibile anche con Tiger (scarica l'apposita release dalla pagine di download Apple) - anche se io l'ho provata in Leopard.
Quanto a Safari 3 viene sovrascritto ma, con il pacchetto di installazione di Safari 4, viene fornito anche un Uninstaller utile per tornare alla versione precedente - d'altra parte è ancora una Beta, se dovesse dar problemi dovevano pur garantire una via d'uscita! :)

CyberLuke ha detto...

Ottimo. :)
Grazie, quasi quasi lo provo anch'io... spero che non chieda troppo al mio glorioso G5.

alessandro ha detto...

ho letto del tuo viaggio in ammmerica.. quanto hai speso in totale? giusto xke vorrei farlo pure io, e mi vorrei rendere conto del budget...

magari ci sentiamo via mail o skype, fammi sapere :)
ale

spumone ha detto...

chissà perché, ma sono sempre piuttosto restio ad installare le beta version...non mi va di zozzare il mio "bolide", il lavoro sporco lo lascio fare agli altri

;D