lunedì 30 giugno 2008

Eredi al trono (2)

Lo scorso venerdì 27 giugno Bill Gates abdica a favore di Steve Anthony Ballmer (52 anni), CEO della Microsoft Corporation dal gennaio 2000 e in azienda dal giugno del 1980. Ballmer è noto per alcuni suoi comportamenti quantomeno curiosi, le cui testimonianze hanno fatto il giro del mondo e si sono trasformate in veri e propri viral: l'esatto opposto del buon vecchio Bill Gates, occhialuto e visionario, con quest'aria vagamente da nerd e il linguaggio pacato.
Celeberrima la Monkeyboy Dance di Ballmer: il nuovo presidente della Microsoft, di fronte ad una convention di dipendenti, che canta e urla a squarciagola "Developers! Developers!" con la camicia madida di sudore. Mitiche anche le sue scomode esternazioni contro Linux ("il cancro della proprietà intellettuale"), contro colleghi e dipendenti (Mark Lucovsky lo trascinò in tribunale dopo che, saputa della sua dipartita per Google, Ballmer gli scagliò addosso una poltrona da ufficio) e contro i competitors di Microsoft ("I'm going to fucking kill Google"). Ah: nel World's Richest People Ranking del 2007, promosso dalla nota rivista americana Forbes, Steve Ballmer era al 31esimo posto, con 15 miliardi di dollari di patrimonio stimato.

1 commento:

spumone ha detto...

steve balmer secondo me è il padre biologico di dj francesco. pensa dj francesco a capo, chessò, di tim...uguale, no? magari non farebbe citazioni "colte" come mr Luciani, ma tra un bella di padella ed un altro già lo vedo far partire il coro "tim tribù, tim tribù, tim tribù..."

ps...ho perso il conto dei post...ora lo rifaccio