mercoledì 16 luglio 2008

Letture estive

C'è chi in spiaggia legge sempre un libro, sdraiato sulla sabbia; e chi adora sfogliare pagine seduto sotto la veranda di una baita. Per chi invece sta a casa (o per i disperati che si portano il computer in vacanza), il web offre tonnellate di magazine, solitamente free e in comodo formato pdf, colmi fino all'orlo di illustrazioni, fotografie, interviste, esempi, lavori: un vero pozzo di ispirazioni, al quale è bello attingere a piene mani.
Pozzo al quale, in assoluta umiltà, adoro io stesso abbeverarmi: tra le mille possibilità disponibili, vi presento alcune che ho trovato molto interessanti.

Considerate che ognuno di questi magazine ha anche una sezione submit dove è possibile proporsi per presentare i propri lavori: fateci un pensierino (e se vi pubblicano, non dimenticate di farmelo sapere).


Newwebpick mette a disposizione magazine digitali di dimensioni mostruose (600-700 pagine di media) pieni zeppi di lavori selezionati attraverso una attiva community. I magazine sono di solito a pagamento (8 dollari per un anno: un'inezia - tant'è che gli abbonati sono oltre 4 milioni), ma alcune special issues sono disponibili in free download. Tra l'altro, uno dei pochi magazine che si sfoglia in Flash (con gran piacere d'occhi) anzichè in pdf. È necessario iscriversi, ma è una pura formalità.


Fefè è tutto italiano, al sesto numero, e l'abbonamento annuale costa 60 euro (per ogni numero, tuttavia, c'è qualche sample page). Ogni uscita ospita diversi artisti cui viene assegnato lo stesso tema che, naturalmente, dà il nome di volta in volta al magazine. Tra i titoli: "Se non giochi te ne vai", "Non sono cattiva è che mi disegnano così" e "Sono un ribelle ma la ribellione la pratico nella routine quotidiana".


FF3300, oltre ad essere un tono arancio corallo in RGB, è anche un bel blog e un ottimo magazine. I numeri a disposizione sono 4, tutti in free download e tutti in doppia lingua italiano/inglese. Si parla di graphic design, di urban art, di advertising, di illustrazione e di fotografia. C'è molto spazio per le parole e le interviste, non solo per le immagini: si fa leggere, oltre che guardare.


Con l'ultimo numero Phirebrush mette a disposizione 63 uscite che raccolgono il meglio della fotografia digitale, dell'illustrazione e della computer grafica. Non si può scaricare niente, ma il sito è dotato di un agile browser per visualizzare tutto a video e navigare all'interno dei magazine, che hanno una media di 150 illustrazioni ciascuno. In ogni numero appare anche un'intervista ad un artista (anch'essa visualizzabile); ed ogni anno Phirebrush raccoglie un best of su una pagina a parte: per ora, è online il Best of 2007.


Illustrazione, design, fotografia e urban art. Di questo si occupa Grafikal, direttamente dal Messico. Nell'ultimo numero (il secondo) appaiono anche diversi italiani.


Cru-A è un altro bel magazine non anglofono per chi ama la fotografia, che lascia però ampio spazio anche alle illustrazioni e alle parole (sebbene molto spesso in portoghese). I numeri sono 18, e sono tutti in free download. E per una volta, tra gli autori si leggono cognomi diversi dai soliti Johnson e Smith.

3 commenti:

Sean ha detto...

Bellissimi link! Mi sono già abbonato a NewWebPick...che te lo dico a fare!?!
Grazie per le ottime segnalazioni!

stefano mondini ha detto...

grazie per le ottime segnalazioni. Non c'è che dire, sei sempre fonte inesauribile di chicche!!! anche quando parli di cose che conosco (vedi le riviste online) riesci a scovarne sempre una di nuova (quella messicana nello specifico)
tnx!

100% FAKE ha detto...

Grazie Sean, grazie Stefano!
@Stefano: ma per vedere il tuo blog a chi devo fare domanda? :)